Astrologia – Scorpione

Il segno dello Scorpione si colloca in autunno tra il 23 Ottobre e il 23 novembre.

Nasce mentre comincia il freddo, il metallo è il ferro, la pietra l’Agata, il fiore l’Orchidea, il pianeta Plutone e Marte, il suo colore va dal rosso al viola, il suo elemento naturale è l’acqua e il suo giorno favorevole il martedì.

E’ un segno buio, esattamente come l’animale che lo rappresenta, nasce nel periodo più umido dell’anno, è riservato e a voltte chiuso, non si confida facilmente tende a tenere per sé i suoi pensieri.

In Astrologia, lo Scorpione è molto passionale come nessuno degli altri segni zodiacali tanto che le parti del corpo che vengono influenzate sono le parti basse.

Si dice non siano molto fedeli ma se scelgono una compagna o compagno sono fedelissimi.
Quando si mettono in mente una cosa è molto difficile dissuaderli e si può dire che, in Astrologia, lo Scorpione sia uno dei segni più testardi.

Molto istintivo, in amore, in amicizia e anche nel lavoro ha un’immediata simpatia o antipatia.

E’ meglio non averlo come nemico infatti se offeso sa bene come usare le sue chele e il suo pungiglione.
In Astrologia, lo Scorpione è Intelligente anche se poco incline a parlare di sé difficilmente insegna agli altri quello che ha imparato con fatica.

Essendo introverso tende a somatizzare le sue paure.
Lo Scorpione, in Astrologia, è molto geloso, però riesce a dare il meglio con affetto e dedizione.

I segni con cui va meno daccordo sono: Ariete, Toro e Acquario.

I segni con cui lega di più: Gemelli Cancro e Capricorno, anche se quest’ultimo può avere un modo diverso di concepire la vita.

Come in ogni altro segno zodiacale, in Astrologia, lo Scorpione, nonostante le sue caratteristiche, con la ragione e intelligenza può ribaltare in positivo i rapporti difficili con gli altri segni.

Chiama ora e parla con noi per illuminare la tua via e tornare ad essere felice.
© La Luce del Sole – riproduzione vietata anche parzialmente

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *